anti zanzare in 5 minuti rimedi naturali

Anti-zanzare in 5 minuti!

Quando esplode l’estate, leggenda vuole che arrivi a braccetto con le perfide zanzare, anche se ti dirò mi stanno puppando sangue già da febbraio!

Sono persistenti! Non c’è zampirone o repellente che tenga!

Si riesce a tamponare un po’ con le candele alla citronella o qualche pianta in terrazzo ultra-repellente ma qualche morso ci scappa sempre!

Così ho pensato di fargli andare di traverso… almeno il pasto , realizzando un repellente:

  • NATURALE
  • SEMPLICE
  • FATTO IN CASA
  • ECONOMICO

in appena 5 minuti!

Ho notato che mordono mooooolto meno e se mordono, i morsetti sono alquanto piccoli e direi assolutamente gestibili (te lo dice una che fa da portata principale!).

I classici repellenti chimici in commercio possono essere pericolosi per l’uomo, l’ambiente e gli animali. La maggior parte, infatti, contiene dietiltoluamide (DEET) che può causare forti reazioni e irritazione alla pelle e gli occhi! La loro aggressività è evidente già quando vengono spruzzati!

Questo che sto per proporti, è un semplice ma pratico mix di Oli essenziali per una soluzione spray da 100 ml.

INGREDIENTI

20 g di
VODKA o di ALCOOL ALIMENTARE
80 g di
ACQUA (meglio se demineralizzata)
10 gocce di olio essenziale di
CITRONELLA
16 gocce di olio essenziale di
ARANCIO DOLCE
2 gocce di olio essenziale di
CHIODI DI GAROFANO
2 gocce di olio essenziale di
MENTA

Se per qualche motivo uno di questi oli non è di tuo gradimento, puoi sostituirlo con uno di questi che hanno comunque un effetto repellente:

  • BASILICO
  • BERGAMOTTO
  • EUCALIPTO
  • GERANIO
  • LAVANDA
  • MELISSA
  • TEA TREE
  • TIMO

Occhio però alla profumazione!
Per ottenere una fragranza gradevole, ti consiglio di utilizzare un numero limitato di oli facendo attenzione che siano in armonia tra di loro.
Se non sei sicura, nulla vieta di utilizzarne uno solo!
Quello che preferisci!
Puoi utilizzare questa piccola ricetta anche in un diffusore per ambienti, eliminando però la parte di alcool.


Non tutti sanno che…

… la citronella, il geranio, la lavanda, la menta e il basilico sono ottimi per tenere lontane le zanzare ma ci rendono particolarmente interessanti per api, vespe e calabroni! Questo perché scambiano la fonte dell’odore per un fiore o frutto particolarmente appetitoso!

Per qualsiasi spray tu voglia usare per la lotta estiva, che abbia come base una di queste profumazioni, fai attenzione! Evita di usarli all’aperto, opta quindi per un uso serale, prima di coricarti, in un ambiente protetto almeno da zanzariere.

Se lo usi di giorno, in un diffusore ad esempio, prova a mettere fuori alle tue finestre o balconi una piccola vaschetta in alluminio con all’interno della polvere di caffè… e dagli fuoco! No non sono una piromane! La polvere brucerà lentamente, come uno zampirone, producendo un odore forte che tiene lontane api, vespe e calabroni!


E se la maledetta zanzara mi morde comunque!?

La risposta è: OLIO ESSENZIALE DI TEA TREE! È il metodo più efficace che io conosca per le punture di insetto (e non solo!!!). Con proprietà antibiotiche, antisettiche e calmanti, dona immediato sollievo!

Attenzione! Per tutti gli oli proposti, fai sempre prima un test allergico su una piccola zona del corpo. Il dosaggio della ricetta di 30 gocce è già al massimo quindi non eccedere questa quantità. Inoltre, essendo gli oli essenziali molto potenti, poiché entrano subito in circolo, evita un uso prolungato dello spray.

Oltre al repellente e all’eventuale rimedio, ti lascio qui qualche piccolo suggerimento per tenere le zanzare lontane il più possibile!

  • Monta zanzariere alle finestre (ovvio e always…) e fa attenzione ai ristagni d’acqua: lì le larve di zanzara prolificano in fretta!
  • Non vestirti di nero… sono attratte dai colori scuri.
  • Inserisci nella tua alimentazione vitamine del gruppo B: rendono l’odore della nostra pelle sgradevole alle zanzare che riescono a percepirlo già a diversi metri di distanza.
  • Consuma alimenti come basilico, menta, rosmarino, peperoncino, aglio e pepe nero: sarai molto meno appetibile!

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila con i tuoi amici e conoscenti! Se hai provato a farla, fammi sapere qui nei commenti come ti sei trovata!


Grazie per aver letto questo post!
Un abbraccio!

Sonia

Potrebbe interessarti anche…

  • Ritmi Circadiani
    Sono sicura che ti è successo almeno una volta: avere un sonno assurdo da non re…
  • La Luna del Lupo
    Non so te, ma per me Gennaio è il mese del riposo post-feste! In casa il più pos…
  • Il Timo
    Scopri l’Erbario delle Fate!Da qualsiasi storia tu voglia attingere per conoscer…